Accadde oggi: 75 anni fa si accendeva il primo reattore nucleare

MeteoWeb

Il 2 dicembre 1942 Enrico Fermi e i suoi collaboratori dell’Università di Chicago accendevano la prima “pila” atomica denominata “Chicago Pile-1“, che generava la prima reazione nucleare a catena autoalimentata e controllata della storia.

Era l’alba dell’era atomica.

Fermi lo descrisse come “una pila grezza di mattoni neri e travi in legno“: era formata da un nocciolo di uranio e blocchi di grafite, con barre di sicurezza in cadmio che servivano a controllare la reazione a catena, per evitare che diventasse esplosiva.

Il primo reattore nucleare della storia è stato costruito in segreto sotto le tribune di un campo sportivo abbandonato dell’Università di Chicago.