Allarme Unicef: in Siria i bambini malati gravi devono essere evacuati

MeteoWeb

Le continue violenze nel Ghouta orientale, a circa 10 chilometri dalla capitale della Siria, Damasco, avrebbero portato nei mesi passati alla chiusura della maggior parte delle scuole e lasciato intrappolati moltissimi bambini: 137 bambini di età compresa fra i 7 mesi e i 17 anni hanno bisogno di essere evacuati immediatamente per ragioni mediche, per condizioni che vanno dall’insufficienza renale alla malnutrizione grave e ferite causate dal conflitto. E’ l’allarme lanciato dall’Unicef. Cinque bambini sarebbero morti perché non potevano avere accesso alle cure mediche di cui avrebbero avuto bisogno.

Nel Ghouta orientale, una delle aree ancora assediate in Siria, vivono circa 400.000 persone che sono state quasi completamente tagliate fuori dall’assistenza umanitaria dal 2013.