Allerta Meteo Emilia-Romagna: criticità per “piene dei fiumi, vento, frane e piene dei corsi minori”

MeteoWeb

Si prevede ventilazione sostenuta da sud ovest sui settori appenninici nella prima parte della giornata di venerdì 15 dicembre.
Sono previste inoltre precipitazioni moderate sui crinali appenninici delle macroaree G-E-C, con cumulate localmente anche di 50-70 mm.
Ai fini dell’allertamento:
– venti di burrasca forte (75-88 km/h) nelle sotto zone A1-C1,
– venti di burrasca moderata (62-74 km/h) nelle sotto zone A2-C2,
– venti forti (50-61 km/h) nelle sotto zone B1-E1-E2-G1-G2.
Le precipitazioni previste a partire dalle prime ore di venerdì 15
dicembre sul crinale centro-occidentale determineranno ulteriori incrementi dei livelli idrometrici sui corsi d’acqua già interessati dall’esaurimento dell’ultimo evento di piena. Nei tratti vallivi dei fiumi Enza e Secchia, nella giornata di venerdì 15, si potranno raggiungere le soglie idrometriche 2“: la protezione civile regionale dell’Emilia-Romagna ha emesso una nuova allerta meteo per “piene dei fiumi, vento, frane e piene dei corsi minori” valida “dalle 00:00 del 15 dicembre 2017 fino alle 00:00 del 16 dicembre 2017“.

Allerta ARANCIONE per piene dei fiumi per le province di PR, RE, MO, BO; per vento per le province di BO, RA, FC, RN; GIALLA per piene dei fiumi per le province di PC, PR, RE, MO, BO, RA, FE, per vento per le province di PC, PR, RE, MO, RA, FC, RN; per frane e piene dei corsi minori per le province di PC, PR, RE, MO, BO, RA.