Allerta Meteo Liguria: criticità “rossa” prorogata fino a domani

MeteoWeb

La Protezione civile della Liguria ha prorogato l’allerta meteo diffusa ieri: è stata estesa l’allerta rossa da Portofino alla Spezia sui bacini medi e grandi fino alle 13 di domani (in seguito diventerà arancione fino alle 18 e gialla fino alla mezzanotte). Nell’entroterra del Levante l’allerta è rossa sui bacini medi e grandi fino alle 9 di domani, poi arancione fino alle 15 e gialla fino alle 21. Da ponente a Portofino allerta “arancione” fino alle 9 di domattina, gialla fino alle 15. Nell’entroterra di ponente allerta “gialla” fino a domattina alle 9.

Arpal prevede nelle prossime ore le precipitazioni più intense, anche a carattere temporalesco. Previsti venti di burrasca forte.

Il quadro – ha sottolineato l’assessore alla protezione civile regionale Giacomo Giampedrone – è molto complicato, un’allerta importante che ci vedrà coinvolti ancora per molte ore su tutto territorio ligure con varie gradazioni. Sul levante, nella zona di allerta rossa sono caduti quasi 170millimetri di pioggia, con picco massimo in località Cabanne. Precipitazioni che si aggiungono a tutta la pioggia già caduta nella giornata di venerdì scorso e questo fa sì che il quadro sia molto complicato: siamo dentro le portate dei livelli degli alvei più importanti ma il perdurare della situazione può mettere a rischio perché la pioggia cade su un terreno già saturo“. Nello spezzino e nel levante genovese occhi puntati sui principali corsi d’acqua, l’Entella a Chiavari e poi i fiumi Magra e Vara verso il confine con la Toscana: secondo le rilevazioni il livello di quest’ultimo è in aumento, cresciuto di 3 metri dall’inizio delle precipitazioni ad ora.