Alluvione Emilia-Romagna: quasi 400 persone soccorse per esondazione del fiume Enza, servizio elettrico verso la normalità

MeteoWeb

Proseguono in EmiliaRomagna gli interventi dei vigili del fuoco per i danni causati dal maltempo, soprattutto nella provincia di Reggio Emilia. Dall’inizio dell’emergenza, spiegano i vigili del fuoco, sono stati effettuati oltre 400 interventi: a Brescello, in località Lentigione, elicotteri e mezzi anfibi dei pompieri hanno soccorso 374 persone rimaste bloccate in case isolate dopo l’esondazione del fiume Enza.

Il servizio elettrico nella regione sta tornando alla normalità: lo comunica E-Distribuzione, la societa’ del Gruppo Enel che gestisce la rete elettrica di media e bassa tensione. Proseguono le attivita’ di riparazione concentrate principalmente nei comuni di Bettola, Coli, Piozzano in Provincia di Piacenza e Neviano degli Arduini, Berceto, Corniglio e Solignano in Provincia di Parma per riportare in giornata il sistema elettrico alla piena normalizzazione.