Ecco come le api stanno aiutando a preservare gli alberi e le coltivazioni in Sud Africa

MeteoWeb

Le umili api stanno aiutando ad impedire che gli elefanti distruggano gli alberi e spazzino via le coltivazioni in Sud Africa nella loro ricerca di cibo. Un progetto lanciato nel 2015 vicino al Kruger National Park del Sud Africa ha avuto successo.

La pelle di un elefante è spessa ma sensibile. Gli animali cercheranno di evitare il più possibile la puntura di un’ape, dicono gli esperti. “Sono terrorizzati dall’idea che un’ape entri nella proboscide, con il rischio potenziale di farli soffocare”, dice Jess Wilmot, ricercatrice sul campo per l‘organizzazione Elephants Alive.

La fondatrice del progetto Michelle Henley dichiara che gli alveari hanno dato prova di essere “notevolmente efficaci” nel proteggere gli alberi indigeni dalla distruzione. L’apicoltore Mark Collins dice che “è incredibile come una creatura così piccola possa scacciare un elefante”. Ora il progetto sta migliorando gli alveari e punta ad utilizzarli per esplorare la produzione commerciale di miele.