Ciclone Ockhi: centinaia di pescatori dispersi in India, ricerche disperate

MeteoWeb

Vi sarebbero centinaia di pescatori dispersi al largo della costa indiana a causa del passaggio del ciclone Ockhi: numerosi pescatori hanno sfidato gli avvertimenti del governo dello Stato di Tamil Nadu e del Dipartimento di meteorologia e sono usciti in mare con i loro pescherecci alla ricerca dei loro compagni.

Dopo essersi abbattuto su Tamil Nadu e Kerala il ciclone, che ha provocato almeno 24 morti e gravi danni, ha raggiunto ieri sera l’arcipelago di Lakshadweep, nel mare delle Laccadive.

Non esiste un numero certo di dispersi, ma ad esempio nei soli due villaggi di pescatori di Vizhinjam e Poonthura, dal 29 novembre non si hanno notizie di almeno 80 persone.