Il ciclone Ockhi flagella l’India: 9 morti e decine di dispersi

MeteoWeb

Il ciclone tropicale Ockhi si è abbattuto sul sud dell’India: almeno nove persone sono morte e decine risultano disperse. Secondo  i media locali, gli stati più colpiti sono il Tamil Nadu, il Kerala e il Puducherry, dove alberi e pali elettrici sono stati divelti dai forti venti e gli edifici sono crollati a causa della pioggia. Almeno 70 pescatori sono dispersi da ieri.

Oltre 1.000 persone sono state evacuate in una zona del distretto di Kanyakumari, nel Tamil Nadu, dove cinque persone sono morte schiacciate dagli alberi caduti sulle loro case.

Il ciclone Ockhi, che nel frattempo si è allontanato dall’India continentale, è ora diretto verso le isole di Lakshwadeep.