Codacons: carenza di uova, prezzi alle stelle

MeteoWeb

Il Codacons sta registrando pesanti rincari dei prezzi al dettaglio delle uova, alla base di numerose preparazioni alimentari soprattutto natalizie. La causa sarebbe la carenza di uova sul mercato, determinata dallo scandalo Fipronil. “Oramai da più parti d’Italia si segnala come le confezioni di uova siano sempre meno numerose negli scaffali di supermercati e negozi, e come al contempo i prezzi del prodotto stiano subendo un rapido rialzo. I rincari al dettaglio in alcuni casi hanno raggiunto quota +100%, con prezzi raddoppiati nell’arco di pochi mesi; incrementi che seguono il rialzo delle quotazioni all’origine in Italia, cresciute nell’ultima settimana di novembre del +57,4% rispetto allo stesso periodo del 2016,” spiega il presidente Carlo Rienzi. “Il rischio concreto è che nelle prossime settimane i rincari si trasferiscano anche a quei prodotti alimentari trasformati tipici del Natale che hanno le uova come materie prime o tra gli ingredienti, con un effetto a cascata che danneggerebbe le tasche dei consumatori italiani“, conclude Rienzi.