Dispositivi con batterie al litio e rischio incendio: ecco dove riporli in caso di viaggio in aereo

MeteoWeb

L’Agenzia europea per la sicurezza aerea ha pubblicato un bollettino diretto sia a compagnie aeree che passeggeri relativo al trasporto di dispositivi elettronici portatili alimentati da batterie agli ioni di litio, possibili fonti di incendio: computer, smartphone, tablet, fotocamere e sigarette elettroniche, si spiega nel bollettino, dovrebbero essere portati in cabina se possibile, di modo che il personale possa intervenire prontamente in caso di incidente. Se vengono imbarcati nella stiva, vanno “protetti da attivazione accidentale” (disattivando la sveglia o l’accensione programmata). L’organo di controllo europeo raccomanda inoltre che i dispositivi siano ben imballati e protetti da urti, posizionati lontano da sostanze infiammabili (profumi).