Viaggi & Turismo: Milano e Roma tra le top 40 nel mondo per il divertimento notturno, Amburgo la città più gettonata

MeteoWeb

Il Vecchio Continente di vecchio ha solo il nome, dato che l’Europa risulta essere il continente perfetto dove fare le ore piccole all’insegna del divertimento. Ben 8 delle prime 10 città elette sono europee, solo due americane. A seguire Milano e Roma tra le migliori quaranta a livello mondiale.

La classifica del divertimento notturno è stata stilata da Hostelworld, leader mondiale nella prenotazione di ostelli con più di 10 milioni di recensioni su 35.000 strutture in oltre 180 paesi, attraverso dei specifici sondaggi condotti in 41 città di 27 paesi che potessero rappresentare tutti e cinque i continenti.

Lo studio ha preso in esame cinque aspetti specifici: 1) la qualità della vita notturna basandosi sulla varietà culturale delle proposte 2) l’apertura e la cordialità della gente del posto sia nell’offrire informazioni e indicazioni ai turisti, ma anche come approccio nell’incontrare nuove persone 3) la sicurezza garantita dal posto 4) la facilità di spostamenti, in particolar modo la qualità dei trasporti pubblici 5) il costo del divertimento e più in generale della vita notturna.

I migliaia di backpackers intervistati alla fine hanno eletto Amburgo in Germania la top city nel mondo per il divertimento notturno, seguita da 2) Copenaghen (Danimarca), 3) Berlino (Germania), 4) Dublino (Irlanda) 5) Amsterdam (Olanda), 6) San Francisco (Stati Uniti), 7) Göteborg (Svezia), 8) Praga (Repubblica Ceca), 9) Varsavia (Polonia) e 10) New York (Stati Uniti).

Milano e Roma, come anticipato, mantengono alto l’onore del divertimento Made in Italy, in particolar modo il capoluogo lombardo si posiziona al 32esimo posto e la capitale al 39esimo. Milano ha ottenuto, nelle cinque categorie, il maggior punteggio nel senso di sicurezza offerto dalla città e a seguire nella qualità delle proposte offerte e nel relativo costo; mentre Roma il maggior punteggio lo ha ottenuto nel rapporto offerta-costo, tra i migliori di tutte e quarantuno città coinvolte nello studio.

I risultati di questo studio sono davvero affascinanti – ha detto Marek Mossakowski, global head of Brand di Hostelworld – in particolare quanto ottenuto dalle città più piccole, come numero di abitanti, in particolare Amburgo che super Berlino. Sappiamo che i giovani viaggiatori si stanno sempre più avventurando fuori dai sentieri battuti per scoprire esperienze uniche, e questo studio lo dimostra. Incontrare le persone è una parte essenziale del viaggio e speriamo che questa ricerca possa aiutare nello spronare i backpacker ad avventurarsi in esperienze sociali uniche!“.

Specifiche sulla ricerca

La classifica delle migliori città al mondo per il divertimento notturno è basata sull’analisi dei dati di 4.100 interviste effettuate ai residenti di età compresa tra i 18 e i 45 anni di 41 città in 27 paesi. Ai residenti è stato chiesto di fornire informazioni dettagliate sulle attività, gli atteggiamenti e le esperienze relative alle serate, e i prezzi effettuati dai locali notturni per l’acquisto di cibo, bevande e attività ricreative varie. Il nostro indice di “apertura” includeva anche due elementi derivati dalla World Values Survey. I dati sono stati raccolti in interviste telefoniche condotte da PCP nel mese di ottobre 2017 e analizzati da Nelson Research.