Farina di Grilli: dopo il pane arrivano anche le barrette proteiche, “elevata qualità nutrizionale”

MeteoWeb

In arrivo nel commercio finlandese, le barrette proteiche con farina di grilli Zircca, prodotte dall’azienda Leaders Foods. Ogni barretta pesa circa 30 grammi, contiene 15 grilli e il 34% di proteine. Oltre alle barrette proteiche a due diversi gusti, sono state messe in vendita anche due barrette snack alla frutta e farina di grilli. L’azienda si aspettava una vendita inizialmente moderata da parte dei consumatori, e invece, afferma Janne Hakala, managing director di Leader Foods, il primo lotto di 500 mila barrette è stato venduto in un tempo record e anche il secondo lotto è andato esaurito in tempi brevissimi. Il prossimo verrà prodotto in gennaio, quando arriverà la materia prima necessaria, nello stabilimento di Leader Foods a Toholampi. La stima dell’azienda è che ci vorrà un anno prima che l’offerta soddisfi la domanda.

Janne Hakala conferma la qualità nutrizionale di questi insetti, proprio per l’elevato apporto proteico. Infatti, 100 g di farina di grilli contengono 70 g di proteine, contro le 29 del manzo e le 17 del salmone. I grilli hanno un contenuto di ferro doppio rispetto agli spinaci, sono ricchi di magnesio e le loro proteine contengono nove aminoacidi essenziali. Per produrre un chilo di proteine, la produzione di carne richiede 10 kg di mangime e 8.350 litri d’acqua, mentre la produzione di questi artropodi richiede solo 1,7 kg di mangime e 8 litri d’acqua. Vi è quindi anche una sostenibilità ambientale considerevole. Le barrette di grillo sono state immesse nel mercato finlandese dopo che il Paese ha modificato la legislazione, consentendo l’allevamento e la vendita commerciale di prodotti nutrizionali a base di insetti.