Maltempo, il Consiglio dei Ministri delibera lo “stato d’emergenza” per il Veneto. Proroga per l’Emilia Romagna

MeteoWeb

Il Consiglio dei ministri, su proposta del Presidente Paolo Gentiloni, ha deliberato la dichiarazione dello stato di emergenza in conseguenza delle eccezionali avversita’ atmosferiche che si sono verificate nei giorni dal 25 al 28 giugno 2017, il 4, 5 e 10 agosto 2017 nel territorio della Regione Veneto. Lo rende noto il comunicato stampa del Cdm. La proroga, per ulteriori 180 giorni, dello stato di emergenza in relazione alla crisi di approvvigionamento idrico a uso idropotabile nel territorio delle province di Parma, di Piacenza, di Bologna, di Ferrara, di Forli’-Cesena, di Modena, di Ravenna, di Reggio Emilia e di Rimini.