Maltempo: la neve manda in tilt strade e ferrovie, gelicidio e disagi al centro/nord

MeteoWeb

Il maltempo sta flagellando l’Italia in queste ore, ed in particolare il centro/nord. La circolazione è fortemente rallentata in Piemonte sul nodo di Torino, in direzione Genova, a causa di un guasto tra le stazioni Lingotto e Porta Nuova. Traffico sospeso sulla Torino-Savona, da San Giuseppe di Cairo, mentre le linee Genova-Milano e Genova-Torino (via Mignanego) sono sospese nel tratto tra Ronco e Arquata Scrivia.

Problemi anche alla viabilità, con disagi sulle strade e forti rallentamenti sulle principali autostrade.

Migliora invece la situazione ferroviaria sulla linea Bologna-Prato dove la circolazione dei treni era fortemente rallentata dalla tarda serata di ieri.

A causa del gelicidio stamane ci sono stati disagi alla viabilità su tutte le autostrade liguri.

In Toscana registrate raffiche attorno o di poco superiori ai 100 km/h sull’Appennino lucchese, costa grossetana e sul Monte Amiata; raffiche 60-80 km/h sulle altre zone costiere, rilievi collinari e montuosi dell’interno, fino a 40 km/h sulle zone di pianura.

Fermi da questa mattina tutti i collegamenti di linea da Napoli e da Sorrento per Capri, Ischia e Procida. In Sicilia, a causa del forte vento, sono state annullate le corse mattutine da Trapani per le Egadi e da Palermo per Ustica. Sospesi anche i collegamenti tra la Sardegna e la Corsica.

Abbiamo condizioni meteo veramente proibitive, l’ad di Rete ferroviaria italiana, Maurizio Gentile, mi ha fatto vedere alcune foto delle linee con le stratificazioni di ghiaccio sui cavi. Stanno lavorando al massimo per poterle ripristinare tutte, ma le condizioni sono molto complicate oggi, ci vorrà pazienza. Purtroppo con queste condizioni meteo qualche disagio è normale“: lo ha dichiarato il ministro delle Infrastrutture e dei trasporti, Graziano Delrio, riferendosi ai disagi nella circolazione ferroviaria causati dal maltempo, a margine della firma del Patto per il trasporto pubblico in Regione Emilia-Romagna.

Neve e ghiaccio, disagi per i collegamenti

Neve abbondante anche sulle strade con mezzi spargisale e sgombraneve in azione in Valle d’Aosta, Piemonte e Lombardia. Chiusa la via Aurelia in corrispondenza di una frana ad Arenzano e traffico deviato sull’A10. In Piemonte, dopo le abbondanti precipitazioni di ieri sulle montagne, questa mattina la neve e’ arrivata anche a Torino. Problemi specie al sud per il rischio di pioggia congelante e scuole chiuse in alcuni centri del Cuneese e dell’Alessandrino. L’allerta e’ destinata ad esaurirsi solo dalla notte. In Liguria attese nuove, intense precipitazioni, anche a carattere temporalesco: complessa l’azione dei venti, con raffiche fino a 158 km orari. Piogge sul Veneto – dove tra ieri e oggi sono caduti sino a 22 centimetri di neve – e su tutto il Friuli Venezia Giulia, dove la Protezione civile regionale prevede per le prossime ore un aumento dei livelli dei corsi d’acqua.

In Lombardia ghiaccio e pioggia dopo la neve

maltempo a1 neveIn Lombardia pioggia e ghiaccio generano disagi per automobilisti e pedoni. A Milano la neve ha abbattuto in modo rilevante lo smog: sono scesi i valori degli inquinanti. In Valtellina e Valchiavenna si registrano nevicate sempre più fitte anche sul fondovalle. E’ temporaneamente chiusa la strada statale 38var (variante di Morbegno) tra Cosio Valtellino e Trivio Fuentes, per le forti nevicate in corso. Chiusa anche la strada statale dello Stelvio tra la localita’ Bagni Vecchi e il Passo dello Stelvio, a causa del vento.

Dopo la nevicata di ieri pomeriggio, Pavia e il resto della provincia hanno dovuto fare i conti con il gelicidio: la pioggia ghiacciata ha ricoperto strade, piazze e marciapiedi, rendendo difficoltosa la circolazione delle auto e gli spostamenti a piedi.

In provincia di Brescia ha nevicato tutta la notte. Nevica anche sull’intera provincia di Bergamo e Cremona, dove è scattato il piano di emergenza comunale.

La nevicata della scorsa notte non ha provocato particolari disagi in provincia di Monza e Brianza. Nel Comasco la neve gia’ dalla notte scorsa si e’ trasformata in pioggia, ad eccezione delle valli dove sono caduti una decina di centimetri.

Rallentamenti, stamani, sull’Autostrada A8 in direzione Varese, a causa della neve: per tutta la giornata sono previste nuove nevicate.

Su tutto il Mantovano ora piove, dopo la nevicata di ieri sera: la pioggia e l’innalzamento delle temperature hanno sciolto il ghiaccio che ricopriva buona parte delle strade e la circolazione è ritornata regolare ovunque.