Natale: arriva il panettone con burro certificato naturale

MeteoWeb

Il ‘segreto’ del panettone di ‘Osteria del Portone’ di Melegnano? Panettoni prodotti secondo la migliore tradizione meneghina, lievito madre, lievitazione naturale di 16 ore, burro artigianale e biologico proveniente dalla Normandia, contenente solo aromi naturali. Lo chef Luca Daniotti ha dichiarato: ”Abbiamo deciso di usare il burro naturale e dolce di Isigny, l’unico burro al mondo ad avere ottenuto una certificazione di origine. Si ottiene dalla crema di latte di vacca prodotto nel Bessin e nel Contentin, zona francese nella bassa Normandia”. ”Le vacche da latte utilizzate vengono tenute al pascolo per un periodo minimo di sette mesi all’anno. In seguito alla mungitura, il latte viene raccolto tra le 24 e le 48 ore successive, riscaldato a 40°C e scremato. Dopodiché la crema viene mescolata in tini con il 3-3,5% di fermenti lattici. Il colore di questo burro è giallo, comunemente definito ‘bottone d’oro’, facilmente spalmabile con una consistenza omogenea quasi spumosa e un inimitabile gusto vellutato”. ”La peculiarità di questo burro è nel territorio di produzione, che beneficia di un clima mite ma umido, dovuto alla prossimità al mare. Le mucche si nutrono di un’erba ricca di iodio, di beta carotene e oligoelementi”, spiega Mara Zambelli, maitre e patron di Osteria del Portone.