Natale: nel Ponte dell’Immacolata scatta l'”operazione albero” in 9 case su 10

MeteoWeb

Nel ponte dell’Immacolata scatta l'”operazione albero” nell’88% delle case italiane: è il dato rilevato da Coldiretti/Ixe’, secondo cui quest’anno sono 3,8 milioni le famiglie che scelgono l’abete “vero” con un aumento del 3%, in netta inversione di tendenza rispetto al passato. “Gli alberi naturali – spiega Coldiretti – sono coltivati soprattutto nelle zone montane e collinari in terreni marginali altrimenti destinati all’abbandono e contribuiscono a migliorare l’assetto idrogeologico delle colline ed a combattere l’erosione e gli incendi: non hanno nulla a che vedere con quelli di plastica che arrivano molto spesso dalla Cina e non solo consumano petrolio e liberano gas ad effetto serra per la loro realizzazione e il trasporto, ma impiegano oltre 200 anni prima di degradarsi nell’ambiente“. “La spesa media nell’acquisto dell’albero vero si stima in media di 35 euro, in leggerissimo aumento rispetto dell’anno scorso, anche come conseguenza della tendenza dei consumatori ad acquistare degli abeti di varieta’ particolari e piu’ costose rispetto al tradizionale abete rosso“.