Papa Francesco: “Con un arsenale nucleare sofisticato si rischia la distruzione dell’umanità”

MeteoWeb

Oggi siamo al limite, vedo irrazionalità, è la mia opinione convinta, della liceità di avere e usare le armi nucleari. Perché oggi con un arsenale nucleare così sofisticato si rischia la distruzione dell’umanità o almeno di gran parte di essa. È cambiato questo: la crescita dell’armamento nucleare, le armi sono capaci di distruggere le persone senza toccare le strutture“: lo ha dichiarato Papa Francesco durante il viaggio di ritorno dal Bangladesh in Italia. “Da Papa mi faccio questa domanda: è lecito mantenere gli arsenali nucleari così come stanno o per salvare il creato e l’umanità non è forse necessario tornare indietro? Pensiamo a Hiroshima e Nagasaki, settant’anni fa. E pensiamo a ciò che succede quando dell’energia atomica non si riesce ad avere tutto il controllo. Pensate all’incidente in Ucraina. Per questo, tornando alle armi che servono per vincere distruggendo dico che siamo al limite della liceità“.