Pompei: crolla muro non affrescato della domus della “Caccia ai tori”

MeteoWeb

Scoperto questa mattina il cedimento di una parete in un edificio dell’area archeologica di Pompei, la “Casa della caccia ai tori“: il crollo si è verificato probabilmente nei giorni scorsi, forse a causa del maltempo, ma è stato rilevato solo stamattina. Si tratta di una porzione di un muro non affrescato nel giardino della domus, che si trova nella Regio V ed è chiusa al pubblico.

Sul posto il soprintendente Massimo Osanna, i tecnici per effettuare i rilievi del caso e i carabinieri, per le prime misure di messa in sicurezza e l’abituale relazione alla Procura di Torre Annunziata, che procede a indagini in ogni occasione di crollo.