Salute: l’abuso di videogiochi presto catalogato tra le malattie mentali

MeteoWeb

Secondo il ‘New Scientist’, l’Organizzazione mondiale della sanità starebbe considerando di includere l’abuso di videogiochi tra le patologie psichiatriche, in presenza di alcuni parametri specifici: potrebbe infatti inserire la ‘videogiocomania‘ nell’International Classification of Diseases, manuale diagnostico di riferimento aggiornato nel 1990, ma la cui nuova edizione è attesa per il 2018. La formulazione della voce deve ancora essere finalizzata, ma la bozza attualmente elencherebbe una serie di criteri che i medici potrebbero utilizzare per determinare se il gioco è diventato un problema di salute serio per il paziente preso in considerazione: si può parlare di videogiocomania, secondo l abozza, se “si attribuisce priorità crescente al gioco” e “nella misura in cui esso ha la precedenza sugli altri interessi della vita“.