Scorze di arance candite per natale, ecco la ricetta per la preparazione di questi buonissimi dolcetti

MeteoWeb

Le scorzette di arancia candite sono un classico dolce da servire dopo pasto in queste feste di Natale. I canditi vengono ottenuti attraverso una canditura, ossia un processo di conservazione di frutta mediante immersione in uno sciroppo di zucchero. Durante il processo di canditura, per osmosi viene ridotto il contenuto di acqua della frutta e il contenuto in zucchero viene gradualmente portato a più di 70%.

Per preparare questi squisiti dolcetti, gli ingredienti utilizzati sono:

  • pompelmi
  • arance
  • limoni
  • 1 + 1/2 tazze di zucchero di canna chiaro.

Il procedimento per la preparazione prevede:

scorzette di arancia canditeCon un coltello da cucina affilato, sbucciate la frutta, cercando di lasciare solo la parte esterna, senza il bianco. Lavate bene le bucce e tagliale a striscioline. Mettete  in una pentola le bucce, ricoperte di acqua fredda e portatele in ebollizione. Fatele cuocere per circa 10 minuti, finché non diventano tenere. Ripetete il procedimento. Di nuovo, immergetele in acqua fredda e portatele  in ebollizione per altri 10 minuti (questo riduce il retrogusto amaro degli agrumi).

scorze di arancia Con un mestolo forato, trasferite le bucce su una gratella e lasciatele asciugare per 30 minuti. In una casseruola portate in ebollizione, a fuoco alto, 1 tazza di acqua e 1 tazza di zucchero, mescolando per far sciogliere lo zucchero, senza caramellarlo. Aggiungete le striscioline di buccia e fatele bollire. Sempre mescolando, aspettate che la consistenza diventi quella di uno sciroppo e si addensi insieme alle bucce (circa 10 minuti).

Trasferite nuovamente con il mestolo forato i pezzettini di frutta, separandoli tra loro, su una gratella, e lasciateli raffreddare per circa un’ora. Come decorazione, cospargeteli, in ultimo, con lo zucchero rimasto. Per gli amanti del cioccolato, potremmo immergere le scorze nel cioccolato fondente, precedentemente fuso, e farle raffreddare.