Siccità: sempre meno acqua negli invasi della Sardegna

MeteoWeb

In Sardegna la situazione degli invasi è preoccupante, nonostante il maltempo degli scorsi giorni: secondo i dati di fine novembre nel monitoraggio effettuato dall’Autorita’ di Bacino della Regione, su 1.764,80 milioni di metri cubi autorizzati nel sistema delle dighe, gli invasi registrano una portata d’acqua pari al 43,68% (contengono appena 770,88 milioni di metri cubi di risorsa idrica).

Le criticità maggiori nel Sulcis Iglesiente, con il sistema dell’Alto Cixerri in sofferenza con appena l’11% dell’acqua disponibile tra gli invasi di Punta Gennarta e Medau Zirimilis e il Posada con appena il 5,3% del volume invasato a Maccheronis.