Terremoto in Iran: panico e danni a Kerman, almeno 50 feriti

MeteoWeb

Un terremoto ha scosso questa mattina l’Iran orientale, provocando il panico a sole tre settimane di distanza dal sisma che ha colpito in confine con l’Iraq, provocando la morte di oltre 400 persone: il primo bilancio è di circa 50 feriti.

L’epicentro è stato rilevato a circa 60 km a nord della città di Kerman, mentre l’epicentro a una profondità di 10 chilometri.

la prima forte scossa è stata seguita da 40 repliche.

Alcuni edifici sono stati danneggiati e a Kerman, capitale della provincia, si è generato il panico: i danni più gravi sono stati segnalati nel villaggio di Kuhak.