Setto nasale deviato: ecco quali difficoltà può causare

MeteoWeb

Il setto nasale è una parete di tessuto che divide la cavità nasale in due parti. Si trova tra la parete ossea posteriore e le narici, teoricamente dovrebbe essere situato nel mezzo della cavità nasale, ma nella maggior parte delle persone, secondo alcune statistiche, circa l’80% appare spostato; la conseguenza è che una narice può risultare più piccola rispetto all’altra. Alla maggior parte delle persone non causa problemi, ma in alcuni casi, quando il setto viene deviato a causa di un trauma o per un difetto di nascita può causare una serie di difficoltà.

 I principali problemi che può causare un setto nasale deviato sono:
  • Difficoltà a respirare attraverso la cavità nasale: questo porta ad ostacolare il flusso dell’aria non respirando bene. Si può anche notare che il respiro attraverso una delle narici è più difficoltoso rispetto all’altra.
  • Infiammazione dei seni paranasali: un setto nasale deviato può ostacolare il flusso di muco, determinando un infiammazione dei seni. Questa patologia prende il nome di sinusite. Può provocare pressione o dolore nel naso, nelle guance, negli occhi o nella fronte. Inoltre, chi soffre di sinusite può avere mal di testa, febbre, congestione nasale, tosse che di solito peggiora di notte, alito cattivo, mal di denti, problemi di percezione di entrambi i gusti e degli odori.
  • Epistassi: Se hai il setto nasale deviato, il flusso d’aria può causare secchezza della cavità nasale e renderti maggiormente esposto all’epistassi.
  • Problemi di russamento: quando le vie respiratorie sono bloccate, c’è uno sforzo maggiore per respirare. Di conseguenza, si forma un vuoto nella gola e il risultato determina una respirazione rumorosa durante la notte.
  • Difficoltà a dormire: quando la cavità nasale è bloccata, sei costretto a respirare attraverso la bocca, e ciò provoca secchezza delle fauci. La maggior parte delle persone accusa questo disturbo durante la notte, quando si trova in posizione supina. Questo può causare irrequietezza durante il sonno o persino l’insonnia. Se il setto è deviato solo leggermente, tali sintomi si possono riscontrare solo quando la persona ha un raffreddore.

In base alla complessità del problema, per alleviare questo disturbo possono essere utilizzati diversi spray nasali, decongestionanti e antistaminici; nei casi più gravi invece il medico in genere consiglia un intervento chirurgico per risolvere definitivamente il problema.