Trading online, perché conviene usare sempre il conto demo?

MeteoWeb

Quando ci si avvicina al mondo del trading online, si viene attratti da una serie di elementi in grado di condizionare il proverbiale sangue freddo: da una parte il nuovo investitore farà la sua conoscenza con una rinnovata avidità, che lo porterà a pensare di poter guadagnare sempre di più e sempre più in fretta; dall’altra parte, il trader neofita sarà pressato dal sentimento della paura. Paura di perdere soldi, tempo, autostima.

Ma in che modo si può correre ai ripari? Come è possibile evitare di essere stretti da due morse emozionali molto comuni nel mondo del trading online e, di contro, cercare invece di sfruttarle a proprio vantaggio?

Uno degli strumenti più utili per poter rispondere positivamente ai quesiti di cui sopra non può che essere rappresentato dal conto demo, che tutti i principali broker online sono ben lieti di offrire ai propri clienti attuali e potenziali. Ma perché vi raccomandiamo caldamente di usarlo, e non solo nelle fasi iniziali?

Conoscere meglio il broker online

In primo luogo, non possiamo che compiere un breve cenno al motivo per cui i conti demo sono, essenzialmente, nati: permettere una migliore conoscenza dei servizi che il broker può offrirvi e, in particolar modo, la piattaforma di trading operativo.

Anche se sul web è oramai possibile trovare una guida a qualsiasi broker a qualsiasi versione di piattaforma operativa, dalle più conosciute a quelle emergenti, niente potrà mai equivalere – in termini di efficacia – alla consultazione diretta, in prima persona, del software che poi andrete a utilizzare con le vostre iniziative finanziarie.

Dunque, una volta che avrete letto recensioni, opinioni e guide sul broker di vostro nuovo riferimento, il nostro consiglio è quello di aprire un conto demo da utilizzare per qualche tempo, prima di aprire un conto di trading reale. Vi permetterà in questo modo di completare la conoscenza che avete già avviato con la lettura delle recensioni e delle opinioni online, con una maggiore praticità e concretezza.

Testare le vostre strategie

La seconda ragione per la quale vi consigliamo vivamente di utilizzare un conto demo, senza avere fretta di disfarsene, è quello relativo alla possibilità di poterlo utilizzare come comoda area di allenamento per le vostre idee finanziarie.

All’interno del conto demo potrete infatti utilizzare dei soldi virtuali messi a disposizione dal vostro broker di riferimento ma, nel contempo, vi muoverete in un contesto determinato da dati reali di mercato. Insomma, è la situazione ideale per poter testare le vostre strategie in un’area di completa sicurezza, che vi darà la libertà di provare e di osare, ma senza alcun rischio.

Proprio per questo secondo motivo riteniamo che l’utilità del conto demo non sia certamente relativa alle fasi iniziali di trading, quelle “conoscitive”, ma possa in realtà essere altrettanto proficua in quelle successive, più esplorative, nelle quali avrete modo di lanciare o modificare la vostra attuale strategia, in maniera tale da ottimizzarne la sua sostenibilità in un contesto di dati reali.

E voi che ne pensate? Per quanto tempo avete usate il conto demo? E lo usate ancora?