Un rapporto sul grave stato dell’acqua nel mondo avvia una nuova collaborazione di partnership globale

MeteoWeb

Alla luce delle sfide globali dell’acqua, nella Giornata Mondiale dell’Acqua cinque organismi internazionali che rappresentano organizzazioni economiche, governative, intergovernative, accademiche e della società civile hanno annunciato il loro impegno a una nuova collaborazione multilaterale allo scopo di accelerare i progressi in campo di disponibilità e gestione sostenibile dell’acqua e dei servizi igienico-sanitari nel mondo.

La partnership è nata dai dibattiti all’ottavo World Water Forum di Brasilia, tra cui il Citizens Forum e il Focus Group sulla Sostenibilità, nonché il rapporto High-Level Panel on Water, “Making Every Drop Count” (Fare sì che conti ogni goccia). Il rapporto evidenzia che, se il mondo prosegue sulla strada intrapresa, ci potrebbe essere un deficit di acqua disponibile del 40% entro il 2030. La salute, la sicurezza alimentare, la sostenibilità energetica, i posti di lavoro, le città e gli ecosistemi sono sempre più a rischio a causa del peggioramento delle variazioni naturali del ciclo dell’acqua e dello stress idrico crescente.

La Water Global Practice della Banca Mondiale, il 2030 Water Resources Group, la Global Water Partnership, il Consiglio Mondiale dell’Acqua, il Global Compact’s CEO Water Mandate dell’ONU si impegnano a coordinare una serie di azioni al fine di accrescere la sicurezza idrica, tema che è alla base della crescita economica, dello sviluppo sociale e della sostenibilità ambientale.

Il rapporto dal titolo “Making Every Drop Count” mette anche in evidenza che:

  • il 40% della popolazione mondiale soffre gli effetti della scarsità d’acqua
  • Fino a 700 milioni di persone potrebbero doversi trasferire entro il 2030 alla ricerca d’acqua
  • Oltre 2 miliardi di persone sono costrette a bere acqua non sicura
  • 4,5 miliardi di persone non hanno accesso a servizi igienico-sanitari sicuri

Al fine di trovare soluzioni collaborative che permettano di migliorare la gestione dell’acqua e valorizzarla, la partnership globale multilaterale esplorerà nuovi percorsi che assicurino un coordinamento più efficace per allineare gli sforzi atti a rispondere all’obiettivo ormai urgente di raggiungere la sicurezza idrica, in linea con gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile.

In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua 2018, le organizzazioni coinvolte hanno raggiunto i seguenti accordi:

  • Prendere in esame i risultati dell’ottavo World Water Forum, avanzati dai vari processi politici, tematici, regionali, di cittadinanza e sostenibilità
  • Dare appoggio formale alle raccomandazioni espresse dal rapporto dello High-Level Panel on Water (HLPW) “Making Every Drop Count”
  • Dare seguito all’Obiettivo di Sviluppo Sostenibile (SDG) 17 che promuove le partnership come strumento chiave per mettere in atto l’agenda di sviluppo 2030 – in particolare l’implementazione degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile, che prevedono il raggiungimento della sicurezza idrica (SDG6)
  • Impegnarsi a favorire una serie di dibattiti tra i leader delle organizzazioni coinvolte a partire dall’agosto 2018
  • Esplorare e accordarsi su possibili percorsi che migliorino il coordinamento globale sul tema e la collaborazione tra gli enti coinvolti e altri organismi, allo scopo di accelerare i progressi verso un mondo con acqua sicura