Aeronautica Militare celebra i suoi 95 anni di vita: domani le Frecce Tricolori a Firenze

MeteoWeb

Regia Aeronautica prima, Aeronautica Militare oggi, la forza armata nasce il 28 marzo 1923 con il Regio Decreto n° 645.

Ieri come oggi, il personale e i velivoli della Forza Armata sono impegnati in numerose aree del globo per contrastare le minacce verso l’Italia e assicurare il rispetto dei principi di legalità internazionale e dei diritti fondamentali dell’uomo.

95 anni di vita caratterizzati dalle grandi imprese aviatorie dei pionieri, dai progressi delle capacità espresse e dall’impegno quotidiano di uomini e donne che, con il loro contributo, hanno tessuto giorno dopo giorno la storia e l’identità della nostra Forza Armata.

Sempre più coesa e sempre più utile al Paese, nel rispetto della volontà politica e degli accordi internazionali, l’Aeronautica Militare contribuisce, assieme alle altre forze armate, alla sicurezza del Paese e alla difesa degli interessi nazionali vitali, conducendo operazioni in Italia ed all’estero.

Il compito principale assegnato all’Aeronautica Militare è quello di difendere lo spazio aereo italiano da qualunque violazione, prevenendo e neutralizzando gli eventuali pericoli  provenienti dal cielo, ma anche di offrire il supporto alle missioni di pace fuori dai conflitti nazionali, alle missioni umanitarie.

Molte altre sono le capacità e i settori di impiego che l’Aeronautica Militare mette al servizio dei cittadini tra i quali ricordiamo il soccorso aereo, i trasporti sanitari d’urgenza, i trasporti in alto bio-contenimento per pazienti altamente infettivi, il servizio meteorologico, il controllo del traffico aereo.

L’Aeronautica Militare celebrerà il 95° anniversario della sua costituzione a Firenze. La ricorrenza, che si svolgerà il 28 marzo, sul Piazzale Michelangelo, riunirà, in un unico evento solenne anche l’80° anniversario della presenza della Forza Armata nella città (a Firenze ha infatti sede l’Istituto di Scienze Militari Aeronautiche) e il giuramento degli allievi del primo anno dellaScuola Militare Aeronautica Giulio Douhet. A suggellare le tre importanti celebrazioni, il sorvolo finale delle Frecce Tricolori sulla città di Firenze.