Astronomia: l’osservatorio La Silla di ESO, al centro il telescopio danese di 1.54 metri di diametro

MeteoWeb

L’immagine di questa settimana evidenzia una manciata di telescopi che risiedono all’osservatorio La Silla di ESO nel Cile del nord. La star di questo spettacolo, inquadrata perfettamente dal meraviglioso arco della Via lattea, si trova direttamente nel mezzo di questa fotografia – il telescopio danese di 1,54 metri di diametro.

Operativo dal 1979, questo telescopio affidabile ha aiutato gli astronomi a fare tutta una serie di scoperte, dalla maggiore comprensione della fusione violenta di stelle a neutroni alla scoperta di pianeti attorno ad altre stelle. Esso conduce ora una serie di osservazioni per seguire i lampi gamma, alcuni degli eventi più energetici dell’universo.

Quest’immagine, ripresa dall’ambasciatore fotografo Petr Horálek di ESO, mostra il cuore della Via Lattea, la grande e la piccola nube di Magellano, la costellazione di Orione (il cacciatore), la croce del Sud e il bagliore debole di paesi distanti. Tutto ciò crea vivaci esplosioni e flash di colore attraverso l’immagine. Verso l’orizzonte distante, tonalità di luce rossa e verde illuminano il cielo – questi colori sono prodotti da un fenomeno chiamato luminescenza notturna (“airglow” in inglese).