Eiaculazione precoce: continua la Campagna di Sensibilizzazione con il video #Insiemesenzafretta

MeteoWeb

Secondo gli ultimi dati resi noti da Ministero della Salute e Società Italiana di Urologia (SIU) i problemi urologici tra gli uomini italiani sono in rapido aumento e diffusione. Nello specifico, sono in 4 milioni a soffrire di eiaculazione precoce, primato assoluto rispetto, ad esempio, ai 3 milioni alle prese con la prostata ingrossata e la disfunzione erettile, ai 2 milioni colpiti da calcolosi, all’1,2 milioni di uomini affetti da neoplasie e all’1 milione con malattie infettive e infiammatorie.

Su questi presupposti, continua la Campagna di sensibilizzazione Web e Social dedicata all’eiaculazione precoce, che riguarda 1 coppia su 3. È online il video #Insiemesenzafretta che, tramite l’utilizzo di immagini animate e stilizzate, rende protagonista la donna del problema del proprio compagno o marito. In 37 secondi si racconta la giornata tipo di una moglie, mamma e professionista che, rincorsa dalle lancette dell’orologio, cerca di adempiere a tutte le sue faccende quotidiane: portare a scuola il figlio, andare in ufficio, fare la spesa. Giunta la sera, la protagonista sogna un momento d’intimità con il proprio partner che, possibilmente, non si esaurisca in un soffio. Ma dovrà ricredersi… In conclusione, l’invito “digli di parlare con un medico”.