Fano: bomba fatta esplodere in mare dagli artificieri della Marina Militare

MeteoWeb

L’ordigno della Seconda Guerra Mondiale trovato il 13 marzo scorso vicino alla spiaggia Sassonia, a Fano, è stato fatto brillare a circa due miglia al largo della costa dagli artificieri della Marina Militare. Le operazioni di brillamento hanno richiesto più tempo del previsto a causa delle condizioni del mare ma hanno avuto successo.