Meteo, ministro Galletti: “Le bufale sulle previsioni non ci permettono di fare prevenzione sul territorio”

MeteoWeb

Secondo il ministro Gianluca Galletti il “meteo-terrorismo” è un fenomeno che “va contrastato. E’ pericoloso sotto diversi aspetti. In primo luogo le bufale sulle previsioni del tempo non ci permettono di fare la giusta prevenzione sul territorio nell’ottica della quale abbiamo istituito l’agenzia ItaliaMeteo. Dall’altra parte, finiscono per condizionare negativamente i flussi turistici“, spiega al Quotidiano nazionale. “L’azione dolosa penalizza senza dubbio l’economia di alberghi e ristoranti che vedono revocate le loro prenotazioni. Se sotto Pasqua si diffondesse la falsa notizia di un’ondata incredibile di gelo sulla costa Adriatica, io stesso mi sentirei scoraggiato a partire per il mare, magari mi orienterei ad andare in montagna o a stare a casa. Il web oggi ha un effetto eco incredibile nel dilagare di queste bufale“.