Il pomodoro: ottimo alleato contro l’ipertensione e non solo

MeteoWeb

Il pomodoro è un ortaggio ricco di molecole bioattive, di vitamine e di potassio utili sia per una buona funzionalità dei muscoli che per il sistema immunitario. Ha un elevato contenuto di acqua, pochi zuccheri, una discreta quantità di vitamina C e tanto potassio che, è aiuta a mantenere nei giusti limiti la pressione arteriosa e, quindi, contribuisce a tenere lontani malattie varie, tumori ed allergie.

Secondo una ricerca scientifica della fondazione Umberto Veronesi, il pomodoro è  un valido aiuto per combattere tumori e ipertensione. La dottoressa, Elena Dogliotti sottolinea che nel pomodoro sono presenti molecole bioattive come i polifenoli antiossidanti, preziosi contro l’invecchiamento, ed è noto per il contenuto di licopene, un carotenoide che lo colora di rosso, utile per un buon funzionamento del sistema immunitario e nella prevenzione dei tumori. Inoltre, per il contenuto di fibre è un ottimo pre-biotico, ovvero nutre la flora batterica intestinale “buona” promuovendo il corretto equilibrio del nostro intestino. Per beneficiare di tutte queste proprietà, la fondazione consiglia pure come consumarlo per mantenere intatte le sue proprietà: aggiungere solo un filo d’olio extravergine crudo al pomodoro cotto.