Ricerca: piano straordinario di reclutamento, “l’INAF player globale dell’astrofisica moderna da terra e dallo spazio”

MeteoWeb

In riferimento al Decreto Ministeriale riguardante il Piano straordinario di reclutamento di ricercatrici e ricercatori per il 2018, che vede assegnati all’INAF 24 posti, il presidente dell’Istituto Nazionale di Astrofisica, Nichi D’Amico, commenta: “Siamo riconoscenti e orgogliosi per l’attenzione che il MIUR pone al nostro Istituto Nazionale di Astrofisica. Il sostegno alle nostre grandi iniziative internazionali, questa nuova iniezione di posti per giovani ricercatori, insieme alle posizioni che stiamo programmando per immettere in ruolo buona parte del personale ancora non di ruolo, che costituisce un innegabile capitale umano di eccellenza che non vogliamo perdere, assicurano all’INAF il consolidamento del suo ruolo di player globale dell’astrofisica moderna da terra e dallo spazio”.