Russia, incendio in Siberia: 64 morti, 76 intossicati e nessun disperso

MeteoWeb

Il vice ministro delle emergenze russo ha reso noto che non vi sono dispersi a seguito dell’incendio divampato domenica al centro commerciale Zimnyaya Vishnya di Kemerovo (Siberia, Russia) e ha confermato la morte di 64 persone, 41 dei quali bambini. Sono 76 le persone intossicate o ferite, 25 delle quali rimangono in ospedale.