Ecco le attitudini e le opinioni delle persone sulla scienza svelate dall’ultimo sondaggio globale

MeteoWeb

Nel mondo la gente ha opinioni contrastanti per quanto riguarda la scienza, secondo un nuovo sondaggio commissionato da 3M. Ecco i principali risultati.

Un piccolo ma accanito gruppo di persone non è sicuro che la scienza abbia qualche impatto sulle loro vite quotidiane e sono scettiche sulle affermazioni scientifiche di base. Poi ci sono molte persone che sono ottimiste per quanto riguarda la scienza e che credono che una serie di problemi – dal teletrasporto al cancro – sarà risolta durante la loro esistenza. Scendendo più nel dettaglio:

  • La maggioranza delle persone (87%) si sente affascinata dalla scienza.
  • Il 36% delle persone intervistate in tutto il mondo pensa che la scienza possa essere fatta solo da geni.
  • La maggior parte delle persone pensa che il loro Paese stia scivolando indietro per quanto riguarda la scienza rispetto al resto del mondo.
  • L’86% delle persone in tutto il mondo ha dichiarato di sapere “poco o niente” di scienza. E solo il 68% di quelle persone ha dichiarato di voler imparare di più.
  • Nonostante questo, la maggioranza dei genitori intervistati ha dichiarato di voler che i propri figli abbiano conoscenze scientifiche e seguano una carriera scientifica.
  • Il 22% ha dichiarato che le loro vite non sarebbero molto peggiori senza la scienza, ma il 69% ha dichiarato che i giorni migliori per la scienza sono davanti a noi.

scienzaMolte persone credono che vivremo su Marte, che cureremo il cancro o che riusciremo a teletrasportarci presto. Queste persone vedono la scienza come qualcosa che avrà impatti in futuro, ma non vedono impatti sul presente.

Questi risultati sono supportati da altri precedenti sondaggi sulle attitudini verso la scienza, come un sondaggio PEW del 2016, che ha scoperto che una piccola percentuale di persone negli Stati Uniti è impegnata attivamente nella scienza, mentre la maggior parte delle persone si imbatte in notizie scientifiche occasionalmente. Ma mentre queste persone si fidano degli scienziati, le probabilità che si fidino dei giornalisti si riducono. Un sondaggio di Wellcome Trust, inoltre, ha svelato le stesse attitudini verso la scienza nel Regno Unito, anche se i cittadini, in questo caso, sostengono i finanziamenti alla ricerca scientifica.

Sembra sempre più chiaro, dunque, che la missione degli scienziati sia quella di rendere la scienza più visibile e riconoscibile e di dimostrare come i progressi scientifici migliorano la vita quotidiana.