Terremoto Centro Italia, il sindaco di Montereale: “Momento duro, maggiori danni alle imprese”

MeteoWeb

E’ un momento duro in cui ad aver subito maggiori danni sono le imprese: la ripresa delle zone colpite dal sisma non puo’ prescindere dall’occupazione. Abbiamo visto anche dopo la seconda Guerra mondiale come le persone si sono attivate per il lavoro“: lo ha dichiarato il sindaco di Montereale (L’Aquila), Massimiliano Giorgi, a margine dell’incontro odierno con il direttore della Rappresentanza della Commissione europea in Italia e l’esperto di Fondi diretti e indiretti Mauro Cappello. “Il lavoro e’ parte del primo articolo della Costituzione italiana, oggi si deve ripartire da qui, da Montereale, dall’area del cratere, dai ragazzi, perche’ i giovani vanno via e queste zone rischiano di essere desertificate. Per porre rimedio a questo fenomeno c’e’ bisogno di creare posti di lavoro“.