I consigli per dormire bene quando fuori ci sono 30 gradi

MeteoWeb

Eccoci qui, primavera inoltrata e la stagione più calda dell’anno che si avvicina a rapidi passi.

Ed eccovi lì, a dormire con l’ultimo ventilatore disponibile in casa puntato in fronte.

Tediber, start-up leader nella vendita online di materassi e prodotti lifestyle per il letto, vi regala alcuni consigli per trascorrere incredibili notti di sonno e risvegli all’insegna del buonumore quando fuori ci sono 30 gradi.

Attenzione, alcune tecniche richiedono un po’ più di preparazione di altre ma il risultato è garantito!

  1. tediber Preparati per dormire: Metti la federa del cuscino in un sacchetto di plastica e sistemala in freezer. Toglila all’ultimo momento per avere un cuscino bello fresco.
  2. Scegli delle lenzuola di cotone con colori chiari: Durante il grande caldo scegli della biancheria da letto leggera. Le lenzuola in fibre naturali permettono all’aria di circolare e prevengono una sudorazione eccessiva durante la notte.
  3. Improvvisa un climatizzatore: Lo sognate ogni notte? Ecco la soluzione per creare un climatizzatore low-cost. Posiziona un ventilatore verso di te e sistemaci davanti una bottiglia di plastica ghiacciata. Sdraiati e goditi la brezza!
  4. Stai vicino al pavimento: L’aria calda tende a salire verso l’alto, perciò non dormire su una mezzanina o un letto a castello, rimani il più vicino possibile al suolo.

Adesso sitete davvero pronti ad affrontare al meglio le caldi notti estive! Qualità del sonno significa, infatti, qualità della vita. Dormire bene favorisce la rigenerazione, la memoria, la crescita e la longevità, oltre ad avere effetti positivi su umore, produttività e benessere psicofisico.