Muore a 121 anni l’uomo più vecchio del mondo, primato mai riconosciuto

MeteoWeb

E’ morto a 121 anni in ospedale Celino Villanueva Jaramillo, cileno, ritenuto l’uomo più vecchio del mondo: lo riporta il Guardian.

L’uomo è deceduto nell’ospedale di San José de Mariquina mercoledì dove era stato ricoverato dopo essersi rotto tre costole cadendo dal letto.

Celino Villanueva Jaramillo è nato il 25 luglio del 1896, ma non era stato riconosciuto ufficialmente come l’uomo più anziano del mondo dal Guinness dei primati perché è sempre mancata la verifica ufficiale della sua data di nascita.