Sepolto da scarica di neve: salvato escursionista sul Monte Baldo

MeteoWeb

Un escursionista, impegnato in una salita lungo i canali innevati del Monte Baldo, è stato tratto in salvo dai volontari della protezione civile e del Soccorso alpino, allertati dalla moglie dell’uomo. L’uomo era attrezzato con picozza, ramponi e Arva. Durante la salita una piccola scarica di neve aveva trascinato il 49enne, facendolo cadere da un salto di roccia di una decina di metri, e lasciandolo sepolto alla base del canale: solo il volto è rimasto fuori.

L’uomo, con una probabile frattura ad una gamba, traumi al costato e in ipotermia, è stato raggiunto dal personale medico dell’eliambulanza del 118 di Verona e dalle squadre del Soccorso alpino. Dopo le prime cure, l’uomo è stato imbarellato e calato fino alla strada. E’ stato trasportato a spalla all’ambulanza diretta all’ospedale di Borgo Trento.