Terremoto in Centro Italia, il sindaco di Muccia: tanta paura e danni, crollato il piccolo campanile della Chiesa

MeteoWeb

C’è stata “tanta paura, gli abitanti sono fuori dalle case perché si sentono più tranquilli. I danni si sono verificati su strutture già lesionate, tuttavia faremo le verifiche in tutti gli edifici agibili per controllare se è tutto a posto“: lo ha dichiarato a Skytg24 Mario Barone, sindaco di Muccia, area epicentro della scossa di terremoto di magnitudo 4.6 verificatasi alle 05:11. “A scopo precauzionale abbiamo chiuso la scuola materna e poi ci sono state pietre cadute dalle mura sulle strade. Non ci sono stati feriti. La paura è tanta, c’è tanta ansia e preoccupazione per quelle che potrà accadere ancora“.

La forte scossa ha fatto crollare il piccolo campanile della Chiesa del ‘600 Santa Maria di Varano, ha riferito il sindaco. Ora sono in corso accertamenti, spiega il primo cittadino, per verificare se vi siano ulteriori danni sulle poche case rimaste agibili in paese. “E’ crollato il piccolo campanile della chiesa di Muccia del ‘600, già lesionato in precedenza“, ha spiegato a Skytg24 Mario Barone.