Accadde oggi: il 25 maggio 1928 l’incidente del Dirigibile Italia

Il 25 maggio 1928, poche ore dopo aver sorvolato il Polo Nord il Dirigibile Italia, comandato dal generale Umberto Nobile, perde quota e urta contro la banchisa.

L’Italia fu un dirigibile semirigido italiano progettato dallo stesso Nobile, varato nell’aprile 1928. Dopo aver raggiunto il Polo Nord in una spedizione scientifica tramutatasi in tragedia, l’Italia precipitò sul pack, e dieci uomini, tra i quali Nobile e un membro dell’equipaggio che morì all’istante, vennero sbalzati a terra, gli altri sei rimasero prigionieri dell’involucro del dirigibile che riprese quota e scomparve.