Salute: una dieta ricca di frutti di mare migliora le possibilità e i tempi di concepimento

MeteoWeb

Uno studio pubblicato sul Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism ha scoperto che le coppie che seguono una dieta ricca di frutti di mare hanno maggiore probabilità di concepire: queste coppie tenderebbero ad avere rapporti sessuali più frequenti e concepirebbero più velocemente rispetto alle altre coppie.

Il nostro studio suggerisce che i frutti di mare possono avere molti benefici riproduttivi, compresi tempi più brevi per la gravidanza e attività sessuali più frequenti. La ricerca ha rilevato che le coppie che consumano più di due porzioni di pesce alla settimana quando provano a rimanere incinte, avevano una frequenza significativamente più alta di rapporti sessuali e un tempo più breve per raggiungere la gravidanza“, ha spiegato uno degli autori dello studio, Audrey Gaskins dell’Harvard T.H. Chan School of Public Health di Boston.

I ricercatori di Harvard sono giunti alle suddette conclusioni dopo avere seguito 500 coppie del Michigan e del Texas che hanno partecipato allo studio Longitudinal Investigation of Fertility and the Environment (LIFE) con lo scopo di rilevare un’eventuale relazione tra l’assunzione di pesce e il tempo necessario per concepire: si è quindi scoperto che il 92% delle coppie che consumavano pesce più di due volte a settimana riuscivano a concepire entro un anno, rispetto al 79% delle coppie che assumevano meno pesce.

L’associazione tra frutti di mare e tempi di concepimento però non spiega del tutto l’attività sessuale più frequente, cosa che quindi potrebbe coinvolgere altri fattori biologici, come la qualità dello sperma, l’ovulazione o la qualità dell’embrione.