Ricerca: scoperti 3 geni che fanno espandere la corteccia del cervello

Due studi pubblicati su “Cell“, condotti da ricercatori dell’Università della California e dell’Università di Amsterdam, coordinati da David Haussler, hanno scoperto 3 geni che hanno consentito al cervello di ingrandirsi, ampliando le dimensioni della corteccia.

Gli esperti hanno studiato i nuovi geni in organoidi, versioni in miniatura della corteccia ottenute in laboratorio dalle staminali: l’ipotesi è che tali geni Notch2nl aiutino le staminali a trasformarsi in nuovi neuroni espandendo la corteccia: “Appartengono a una famiglia di geni, denominati Notch, che ha una storia evolutiva di milioni di anni, con un ruolo chiave nello sviluppo embrionale“, ha spiegato Haussler. Se n’è dimostrata la presenza anche nel Dna di Neanderthal e dell’uomo di Denisova.