L’ibisco: le ottime proprietà di questa pianta che aiuta a ridurre i sintomi associati al ciclo premestruale e tanto altro

L’ibisco è una pianta appartenente alla famiglia delle Malvaceae, con i suoi fiori si prepara il karkadè, una bevanda da gustare calda o fredda che si ottiene lasciando in infusione i suoi fiori essiccati. Sono note le proprietà farmacologiche di questa pianta, è antisettico, astringente, emolliente, digestivo, diuretico, purgativo, refrigerante, calmante, stomachico e tonico. Le foglie sono emollienti, diuretiche, refrigeranti e sedative, mentre i petali, i semi ed i calici maturi presentano le proprietà diuretiche e contro lo scorbuto come lo sono anche i frutti. Le radici, invece, molto amare, hanno notevoli qualità emollienti e fanno passare la tosse.

L’ibisco può aiutare a regolare le mestruazioni, riducendo i sintomi associati a sindrome premestruale, tumori uterini, infezioni uterine e altro ancora. Inoltre, favorisce la crescita dei capelli, rinforzandoli e prevenendo la caduta prematura. Per la preparazione della tisana occorrono:

  • 2 parti di fiori di camomilla
  • 2 parti di fiori di ibisco
  • 1 parte di petali di rosa
  • 1/8 di fiori di lavanda
  • 1/4 di rosa canina
  • 3 parti foglia di melissa

Per la preparazione basta mettere un cucchiaio di queste erbe, lasciarle riposare, filtrare e bere la tisana calda o fredda a secondo dei gusti.