India: devastante tempesta di sabbia nel Nord del Paese, almeno 98 morti

Piogge torrenziali e una violenta tempesta di sabbia hanno devastato ieri l’Uttar Pradesh e in Rajasthan, in India, provocando la morte di almeno 98 persone e circa 143 feriti: lo riferiscono fonti ufficiali, secondo cui si sono registrate 65 vittime nello stato dell’Uttar Pradesh, e 33 in Rajasthan.

La tempesta, accompagnata da fulmini e venti hanno toccato punte di 145 km/h, ha sradicato alberi, divelto cavi elettrici e fatto crollare le pareti e i tetti di numerose case. La maggior parte delle persone sono morte travolte dai crolli mentre dormivano nelle loro abitazioni.

La tempesta di polvere e le forti piogge hanno colpito anche Delhi: forti i disagi alle operazioni aeroportuali.