Pound, Mile, Foot: la guida essenziale per sopravvivere al tuo prossimo viaggio nel Regno Unito o negli Stati Uniti

Prima di viaggiare per le vacanze o addirittura trasferirti in un paese anglofono, in particolare nel Regno Unito o negli Stati Uniti, ci sono alcune cose che dovrai imparare. Non aspettarti quindi che tutto sia super easy ma preparati per i tuoi homework.

ABA English, scuola d’inglese online con milioni di studenti in tutto il mondo, ha preparato per te la guida essenziale per trasformarti in un vero citizen anglofono ed evitarti spiacevoli inconvenienti come rimanere senza benzina, perderti nel trasporto pubblico londinese o non calcolare bene le distanze.

Inglese britannico o americano? Quale pesa di più?

Una delle differenze più peculiari dei paesi anglofoni risiede nell’unità di misura usata, diversa da quella italiana.

Quando si parla di volume, troviamo Pint (pinta), una parola che si riferisce a una misurazione volumetrica e non a un tipo di bicchiere. Esistono due tipi di pinta: l’americana (473,176 ml) e l’inglese o imperiale (568,261 ml). Ricordarti quindi che se sei nel Regno Unito e chiedi una “pint” di birra, sarà circa il 20% in più rispetto a quella americana. Un’altra cosa da tenere ben a mente è il Gallon (gallone), un’unità usata nei paesi anglofoni, specialmente negli Stati Uniti, per misurare volumi quali la benzina. E, così come per la pinta, anche il Gallon equivale a 4,54609 litri in America e a solo 3,778 litri in Gran Bretagna. Ricorda di fare bene i tuoi calcoli per non rimanere senza benzina, o per meglio dire senza petrol in UK o gas in USA.

Per quanto riguarda le unità di massa, le principali da ricordare sono: Pound (libbra),  sicuramente la principale unità di peso, che equivale a 0,45 kg, Ounce (oncia), utilizzata per pesare merci con maggiore precisione che equivale a 28,70 grammi e, infine, Stone, usata per misurare grandi quantità che equivale a 6,35 chilogrammi.

Tuttavia, la maggiore varietà esiste nelle unità di misura di lunghezza, tra le quali spiccano: Inch (pollici), per misurare piccole lunghezze, equivalente a 2,54 centimetri; Foot (piede), usato per misurare ad esempio l’altezza delle persone, equivalente a 30,48 cm; Yard (iarda), per estensioni medie, pari a 0,94 m; e la misura più usata e conosciuta per estensioni larghe che è il Mile (miglio), equivalente a 1,6 chilometri, essenziale da memorizzare per evitare di prendere multe. Infatti, quando vedrete un cartello stradale con un limite di 60 miglia per ora, vorrà dire che il limite di velocità è intorno ai 100 Km/h (o per l’esattezza a 96 Km/h).

Non perderti lungo il cammino

Molto probabilmente, e soprattutto in città grandi, dovrai usare i mezzi pubblici per spostarti nel paese o città di destinazione. Per farlo, avrai bisogno di conoscere bene come si chiamano i differenti mezzi. Ti suggeriamo quindi di memorizzare la parola Underground, che ti servirà per raggiungere la metro. Se però la tua meta è Londra, fai attenzione, perché i londinesi spesso la chiamano con il soprannome di Tube. Dall’altra parte dell’oceano, gli americani invece la definiscono Subway.

Se hai poco tempo e non hai altra scelta che prendere un taxi, sia nel Regno Unito che negli Stati Uniti, non avrai problemi perché si usa la stessa parola che in italiano, anche se a volte è sostituita dal sinonimo Cab. Se invece il tuo sogno nel cassetto è un viaggio on the road in moto, le parole chiave per te saranno: Motorbike (UK) e Motorcycle (US). Altro elemento obbligatorio da prendere in considerazione in questo caso è il tipo di strada in cui ti muoverai: se esci dalla città, ti muoverai sicuramente in autostrada, ovvero in Motorway nel Regno Unito o in Highway negli Stati Uniti. Tuttavia, se guidi all’interno della città, la parola chiave da tenere a mente è Pavement (in UK) o Sidewalk (negli Stati Uniti), ovvero il marciapiede al quale dovrai fare molta attenzione al momento del parcheggio per evitare una possibile multa.

Day-to-day tips

Se il tuo progetto non è un semplice viaggio, ma pensi di trasferirti definitivamente nel Regno Unito o negli Stati Uniti, c’è un glossario di parole usate nella vita di tutti i giorni da imparare. Tuttavia, molte di queste parole cambiano secondo il paese di destinazione. Ad esempio, se decidi di acquistare o affittare un appartamento, non sarà lo stesso farlo nel Regno Unito o negli Stati Uniti, dove dovrai fare riferimento rispettivamente a Flat o Apartment. E, una volta scelto l’appartamento, sarà importante sapere se è presente un “ascensore”, altra parola che può generare confusione, perché in inglese britannico si definisce Lift, mentre negli Stati Uniti Elevator.

Quando si tratta di attività ricreative, tieni presente che per richiedere un conto in un ristorante, devi chiedere il Bill nel Regno Unito mentre chiederai il Check negli Stati Uniti. Se invece preferisci goderti uno spettacolo teatrale, dovresti sapere che un cartello stradale inglese lo definirà come Theatre, mentre un’indicazione americana userà la dicitura Theater. E se infine preferisci andare al cinema, vedrai un Film nel Regno Unito ma un Movie negli Stati Uniti.