Regno Unito, caldo torrido e violenti temporali fino ad inizio giugno: possibili temperature più alte rispetto ad alcune parti dell’Africa

Si prevedono condizioni tropicali per due settimane con temperature alte fino alla prima settimana di giugno nel Regno Unito. Tuttavia, il caldo estremo e l’umidità soffocante potrebbero provocare violenti temporali, con piogge torrenziali, grandine, forti venti e fulmini che lasceranno parti dello stato in standby a causa di interruzioni della corrente elettrica, inondazioni e danni agli edifici.

Ma il bel tempo intervallato da queste tempeste farà crogiolare il Regno Unito in un weekend da record: le temperature potrebbero segnare non solo la fine più calda della primavera di tutta la storia dello stato ma anche il record del mese di maggio più caldo. Si prevedono, infatti, temperature tra i 24°C e i 27°C in gran parte del sud del Regno Unito e poco sopra i 20°C nel resto del Paese in questo weekend.

caldo termometroQuesto sarà dovuto all’aria umida proveniente da Francia e Spagna che, combinata con l’alta pressione sul Regno Unito, stabilirà temperature tropicali. Le temperature insolitamente alte di questo weekend potrebbero mettere in ombra parti di Africa, Turchia e isole greche. Alcuni esperti ritengono che il mercurio supererà i 30°C mentre in Marocco ci saranno 22°C, a Istanbul 24°C e a Corfù 29°C.

Il caldo soffocante durerà per la prima settimana di giugno prima di quella che alcuni esperti ritengono sarà l’estate più calda dell’ultimo decennio del Regno Unito. Da AccuWeather, autorevole centro meteorologico statunitense, fanno sapere che “dopo un inizio incerto del bel tempo in questa primavera, la stagione estiva dovrebbe essere una delle più calde degli ultimi 8 anni per lo stato”. Ma dopo un inizio molto caldo, le temperature probabilmente scenderanno, rimanendo, tuttavia, leggermente sopra la media.

Indipendentemente dal fatto se verranno infranti o meno i record già citati, i meteorologi del Regno Unito affermano che è possibile che questo weekend porti il giorno più caldo dell’anno fino a questo momento.