Smog Milano, Codacons: aria fuorilegge in una scuola su 2, un morto ogni 15 ore per il biossido di azoto

Da Milanodati drammatici arrivano dalle ultime rilevazioni compiute, in una scuola/asilo su due i dati dimostrano una concentrazione di NO2 superiore ai limiti di legge“: lo spiega il una nota il Codacons.

Tali dati, soprattutto in considerazione del fatto che sono stati rilevati nelle vicinanze di edifici sensibili, con bambini e ragazzi di piccola età, sono drammatici.

Le persone continuano a morire e ammalarsi, senza che il Comune ponga in essere una politica anti-inquinamento vera e propria. I dati continuano ad essere allarmanti – afferma il Codacons – e la situazione negli ultimi anni non è cambiata, tanto che anche l’Unione Europea ha aperto una procedura di infrazione nei confronti del nostro paese.

Chiediamo il commissariamento del Comune di Milano, servono misure urgenti.”