Turismo spaziale: il Distretto Aerospaziale della Campania si candida a diventare un punto di riferimento internazionale

MeteoWeb

Nell’ambito del nuovo mercato del turismo spaziale, il Distretto Aerospaziale della Campania si candida a diventare un punto di riferimento internazionale per mezzi e tecnologie destinati a voli suborbitali: i velivoli saranno ipersonici, settore strategico per il Dac che sta investendo con un’offerta innovativa e altamente tecnologica, tanto da indicarla nell’ambito delle attività progettuali della RIS3 Campania, ossia la Strategia di Specializzazione Intelligente per lo sviluppo sostenibile dei territori.
In Campania, per esempio è stato ideato l’Hyplane, per percorrere Roma New York in due ore, progettato dall’azienda Trans-Tech, in collaborazione con l’università di Napoli Federico II. Puntare allo sviluppo di un velivolo del genere, secondo il Dac “può permettere all’importante settore dell’aviazione generale presente in Campania di vedere al futuro con nuovo ottimismo, senza invadere aree di competenza/mercato altrui e senza dover ricercare consenso strategico“.