Velisti dispersi nell’Atlantico, la moglie di Revello: “E’ possibile siano fuori dalla zona delle ricerche”

MeteoWeb

C’è la possibilità che non siano nella zona in cui sono stati cercati o perlomeno non sappiamo se sono stati cercati in quella zona dove noi presupponiamo che fossero. Giovanni Soldini ha detto che lui avrebbe fatto le ricerche 40 miglia oltre la zona dove sono state eseguite attualmente. Lui dice che una zattera viaggia, e anche veloce, quindi fai un percorso infinito con un po’ di vento, un po’ di onda un po’ di corrente sei già arrivato parecchio in là. Il mare attualmente è ancora buono, buono il tempo, un’onda discreta da circa 1-2 metri che per l’oceano non è niente“: lo ha dichiarato Rosa Cilano, la moglie di Aldo Revello, velista disperso insieme al collega Antonio Voinea dallo scorso 2 maggio nelle acque dell’oceano Atlantico, durante la navigazione tra le Azzorre e Gibilterra. La donna ha lanciato un appello affinché riprendano le ricerche dei due velisti, sospese da ieri dalle autorità portoghesi.