Astronomia: Solstizio d’Estate e congiunzioni, ecco cosa ci riserva il cielo del mese di Giugno 2018

MeteoWeb

Nuovo mese di eventi astronomici: ecco cosa ci riserva Giugno 2018, il sesto mese dell’anno in base al calendario gregoriano e il primo d’estate nell’emisfero boreale (dell’inverno nell’emisfero australe).

Partendo dalla nostra stella, ricordiamo che il Sole trova nella costellazione del Toro fino al 21, per poi passare nei Gemelli.
Il 21 Giugno è il giorno del Solstizio d’Estate, che segna l’inizio dell’estate astronomica precisamente alle 10:07 UTC (12:07 ora italiana).

Il nostro satellite invece si troverà in fase di Ultimo Quarto il 6, poi il novilunio sarà il 13, il Primo Quarto il 20 e il plenilunio il 28.
Il 2 la Luna raggiungerà l’apogeo (il punto più lontano dalla Terra lungo la sua orbita, 405314 km), il 15 il perigeo (359506 km), e nuovamente l’apogeo il 30 (406059 km).

Per quanto riguarda i pianeti del Sistema Solare, nella prima parte del mese Mercurio è inosservabile, mentre al suo termine è visibile sull’orizzonte ovest. Si va riducendo l’osservabilità serale di Venere, che tramonta quasi in coincidenza con il tramonto del Sole. Marte anticipa l’orario del proprio sorgere e a fine mese è osservabile sull’orizzonte est prima di mezzanotte. Giove rimane ben visibile nelle sere del mese, in direzione sud. Saturno è individuabile nella prima parte della notte a sudest, poi a sud e infine a sudovest prima dell’alba. Urano è osservabile nelle ore prima dell’alba in direzione est (con l’aiuto di un telescopio). Nettuno si può ammirare (per mezzo di telescopio) nelle ore prima dell’alba in direzione sudest.

Ecco le congiunzioni di Giugno: Luna-Saturno l’1; Luna-Marte il 3; Luna-Mercurio il 14; Luna-Venere il 16; Luna-Giove il 23; Luna-Saturno il 27.

Le costellazioni invernali abbandonano il cielo nel mese di Giugno, sebbene si possano ancora ammirare per breve tempo Gemelli e Auriga a nordovest.
A nord troviamo Orsa Maggiore e Orsa Minore, e a nordest Cassiopea. A sud brillano il Leone, la Vergine e la Bilancia, ed accanto a questo è visibile lo Scorpione. Ad Est è visibile il triangolo estivo: Vega nella Lira, Deneb nel Cigno, Altair nell’Aquila.